25 Maggio 2018

[]
News
percorso: Home > News > Primavera

LE PANTERINE PAREGGIANO IN TRASFERTA CON LA LAVAGNESE

23-03-2018 16:45 - Primavera

La trasferta delle Juniores inizia con mezz´ora di ritardo al Riboli di Lavagna. Inspiegabilmente entrambe le squadre vengono fatte entrare negli spogliatoi 5 minuti prima dell´inizio ufficiale della partita a causa della partita in corso della serie D maschile della Lavagnese.

L´arbitro concede giusto il tempo di cambiarsi e i pochi minuti di riscaldamento.

Il Molassana parte forte con Poletto e Pavone Francesca ma entrambe poco reattive sotto porta non finalizzano subito le prime palle gol.

La Lavagnese appare però determinata a non concedere troppo agli avversari cercando con la brava Pigati di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria.

Il pressing avversario è estenuante ma la manovra del Mola sembra più fluida. sembra si possa passare in vantaggio da un momento all´altro invece su una punizione conquistata sulla trequati dalla Lavagnese si materializza lo svantaggio del Mola, Pigati si incarica della battuta, palla centrale a mezza altezza dove Tolomeo decide di abbassare la testa per allontanare la sfera che invece prende una traiettoria ingannevole per Peluffo, 1 a 0 per la Lavagnese.

Il Molassana accusa il colpo e non riesce più a trovare lucidità nelle giocate, la Lavagnese invece prova a incrementare il bottino ma senza mai rendersi veramente pericolosa.

Il secondo tempo vede il Molassana cercare ancora il gol ma la poca convinzione e precisione sotto porta non cambiano le sorti della partita e la Lavagnese vede più vicina la vittoria che gli permetterebbe di sperare ancora in un possibile accesso alle fasi nazionali.

La sorte oggi non aiuta la squadra ospite e alla mezz´ora De Agostini viene espulsa per proteste, le mosse tattiche portano Tolomeo e compagne sempre più vicine alla porta.

Un paio di occasioni potrebbero cambiare le sorti della partita, un fallo in area evidentissimo non fischiato ai danni di Alessia Vecciu e un fallo di mano in area non ravvisato dal direttore di gara.

Ma il calcio è anche questo, episodi che cambiano le partite.

E così ci pensa il black out dell´impianto luci del Riboli, a 5 minuti più recupero al termine della gara l´illuminazione viene meno e l´arbitro sospende la partita che verrà ripresa dopo 10 minuti alla parziale riattivazione dell´impianto.

A questo punto il Mola cerca a tutti i costi il gol, ci va vicinissimo con Tolomeo brava a liberarsi in area e far partire un potente diagonale che però viene deviato dal portiere avversario.

Il Mola non demorde, le compagne cercano con insistenza Tolomeo, si gioca a una porta e nei minuti finali su palla invitante di Vecciu Giulia, Tolomeo aggancia in profondità entra in area e viene contrastata fallosamente dal difensore, l´arbitro decreta il penalty.

Tolomeo si incarica di questa responsabilità e il Mola agguanta il pareggio.
Si potrebbe giocare ancora 3 dei 5 minuti di recupero concessi dall´arbitro ma dopo 30 secondi il direttore di gara decreta la fine dell´incontro.

Una partita intensa giocata sotto una pioggia incessante e con molto agonismo da entrambe le parti.

Una buona Lavagnese che ha tra le sue fila alcuni giovani elementi che hanno spiccato nell´arco dei 90 minuti, un Molassana ancora una volta troppo sprecone sotto porta.

Peccato perché la mole di gioco espressa in ogni partita è sempre di buon livello ma non altrettanto le finalizzazioni in porta.

Si può dare di più e si può fare sempre meglio.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa Privacy
Per qualsiasi richiesta di informazioni effettuata tramite questo sito si considerano valide le informazioni sotto riportate
Dati personali relativi agli utenti (art. 13 D.Lgs. 196/2003)
Gentile utente, nel ricordarle che siamo a Sua disposizione per ogni ulteriore delucidazione, in relazione ai dati personali a noi necessari per poter dare esito alle Sue richieste e nel rispetto di quanto previsto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in particolare dagli artt. 13 (Informativa) e 23 (Consenso), Le forniamo le seguenti informazioni:

Per poter entrare a far parte della comunità on-line di www.cfbogliascopieve.it e accedere ad alcuni servizi (richieste di informazioni, richieste di registrazione, commenti alle news del sito) è necessario effettuare la registrazione al sito (www.cfbogliascopieve.it). Durante la registrazione all´utente sono richiesti dati personali.

I dati vengono archiviati in una banca di dati e trattati secondo l´art. 7 - Codice in materia di protezione dei dati personali - Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196.

FINALITA´ DELLA RACCOLTA E TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
I Suoi dati vengono raccolti per poterla contattare in caso di problemi, per poterle inviare informazioni generiche, comunicazioni di aggiornamenti.

DIRITTI DELL´INTERESSATO - UTENTE
In base a tale articolo l´utente ha il diritto di ottenere:
- l´aggiornamento, la rettifica e l´integrazione dei dati che lo riguardano;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge,
- l´interessato ha il diritto di opporsi in tutto o in parte per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, sebbene pertinenti allo scopo della raccolta;
- ha il diritto di opporsi al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
- la conferma o meno di dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
- l´indicazione dell´origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l´ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e del responsabile e dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati;

MODALITA´ DEL TRATTAMENTO
I dati personali oggetto di trattamento sono
- trattati in modo lecito e secondo correttezza
- raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed utilizzati in altre operazioni del trattamento intermini compatibili con tali scopi;
- esatti e, se necessario, aggiornati;
- pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati;
- È prevista l´adozione di ogni misura idonea a garantire la riservatezza e la sicurezza dei Suoi dati personali che, unitamente alla richiesta formulata, giungeranno sotto forma di mail ai nostri indirizzi info@cfbogliascopieve.it. I suoi dati potranno essere mantenuti nei nostri archivi per comunicazioni future.
- conservati in una forma che consenta l´identificazione dell´interessato per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali essi sono stati raccolti o successivamente trattati.
- I dati possono essere archiviati su server SitoPer.it oppure in copia di sicurezza archiviati dal proprietario del sito internet.

AMBITO DI COMUNICAZIONE E DIFFUSIONE DEI DATI
- I dati da Lei forniti saranno trattati esclusivamente da personale esplicitamente incaricato con strumenti automatizzati e potranno essere comunicati a terzi solo nel caso in cui ciò sia necessario per la fornitura del servizio e/o del prodotto richiesto.
- I dati possono essere accessibili da amministratori ed utenti gestori del sito internet

MISURE DI SICUREZZA
I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati, anche in relazione alle conoscenze acquisite in base al progresso tecnico, alla natura dei dati e alle specifiche caratteristiche del trattamento, in modo da ridurre al minimo, mediante l´adozione di idonee e preventive misure di sicurezza, i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

NATURA DEL CONFERIMENTO E CONSEGUENZE DI UN EVENTUALE RIFIUTO DI RISPONDERE
Il conferimento dei Suoi dati (limitatamente ai dati richiesti come obbligatori) è obbligatorio poiché, in mancanza, potrebbe risultare pregiudicata la possibilità di recapitaLe una risposta. Gli ulteriori dati (i dati opzionali) sono facoltativi ed il loro mancato conferimento non inficia la possibilità di ottenere risposta da parte nostra.

Per maggiori informazioni visita il sito del garante per la protezione dei dati personali:
Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali
(http://www.garanteprivacy.it/garante/doc.jsp?ID=1042761 ). Questo riportato è l´indirizzo controllato in data 28/11/2008 se successivamente variato, non è di nostra competenza, ti consigliamo di cercare sul sito del Garante della Privacy e/o sul sito della Guardia di Finanza.

torna indietro leggi Informativa Privacy  obbligatorio